DEEP SPACE // Milky Way // XVI RELIGION

4 Просмотры
Издатель
Primo singolo dell'album della XVI RELIGION "Milky way" il progetto del gruppo umano che ha portato la musica terrestre nella mitica rivista extragalattica "CRADLE" distribuita per "Cradle Industries" in tutte le galassie comunitarie.
Si ringrazia la "Translate-ONE" per la traduzione simultanea nelle diverse lingue.


testo:
La mia pelle sta bruciando sul più bello, fra le pareti della testa scoppia il mio cervello
tu parli del dolore io posso far di meglio, porto il dolore che non svanisce al risveglio
avvistati crani alieni sul pianeta Terra, messi in fila fra la morsa di follia e le grida
come una piaga che si dissotterra, e chi non c'ha la forza è giusto che si uccida
a respirare sotto un cielo piombato, senza fiato, mondo spietato torno che sarò cambiato
infestato, insensato, alla deriva spacciato, schiacciato, senza aiuto attorno cane abbandonato
su queste frequenze mi hanno settato, dettato, il sangue come linfa che mi ha infettato, specchiato,
sopra il fiume del passato di una vita che mai mi ha dissetato e di una guerra che mi ha dissanguato,
..e queste rime sono le mie figlie se le tocchi muori in questo inferno la mia banda regnerà in
C'è una Galassia dentro questa bara iniziate a gridare!

RIT. God Universe! Prenditi cura di questo umano, tendigli la mano e guidalo lontano,
ha scritto in ogni strofa il funerale del rap Italiano! x 2

L’amore è solo un dato digitale nel server centrale di stelle lontane
R… rantolo del diavolo, mentre mi lecco piano la tua donna stesa nuda…
Deve credere o lei è, E… edera morta sopra i tetti di Venere
Cenere fissata senza sentimenti, dagli occhi freddi delle stelle indifferenti L…
Luce dentro le pupille guidami, un occhio aperto al centro della fronte come ultimo dei sintomi
Sentilo il veleno come sale su, I… incubo dal quale non mi sveglio più
G…gira questo cuore sulla grata nell’I…
Ira della gente che ne fa una scorpacciata sono un O…
Ombra sulla strada crepata…N…
Nemesi del sangue che riassorbo dal foro di entrata
Per voi vivi, in questa chiesa a cantare verso la mia bara…mi dovete ascoltare…
Vi voglio sentire urlare…come io da vivo ho urlato in ogni pezzo il vostro di funerale.

RIT. God Universe! Prenditi cura di questo umano, tendigli la mano e guidalo lontano,
ha scritto in ogni strofa il funerale del rap Italiano! x 2
Категория
Приключения
Комментариев нет.
Яндекс.Метрика